admin_Adsalute

About Audiosalute sentirsi meglio

This author has not yet filled in any details.
So far Audiosalute sentirsi meglio has created 12 blog entries.

Allergia primaverile e calo di udito

Con la primavera e il clima più mite, arriva sempre puntuale anche l’ allergia ai pollini (detta anche rinite allergica o raffreddore da fieno). Secondo alcune ricerche, questo disturbo colpisce circa il 20% della popolazione, con i sintomi come: raffreddore, congestione nasale, cefalea, prurito e dolore al naso, alla gola e anche alle orecchie. Questi [...]

Calo uditivo e cellule ciliate: cosa accade realmente?

Il calo uditivo colpisce in Italia oltre 7 milioni di persone, per motivi diversi, a una o entrambe le orecchie. Alcune persone nascono con un deficit uditivo congenito, altre lo raggiungono con l’avanzare dell’età, altre ancora incorrono in una perdita uditiva a causa di malattie o traumi acustici. MA IN TUTTI QUESTI CASI COME AVVIENE IL CALO UDITIVO? [...]

Ipoacusia da rumore: 4 consigli per la prevenzione

Una delle principali cause di insorgenza di una perdita uditiva è il rumore. L’ipoacusia, infatti, può derivare da un calo uditivo che si manifesta quando un soggetto è esposto al rumore in maniera continuativa e prolungata. La nostra vita è piena di rumori: tutti i giorni ci esponiamo a molti suoni come quelli dalla televisione, dal lettore mp3, [...]

Gli effetti del fumo passivo sull’udito

Le persone che sono esposte al fumo passivo secondo gli esperti sono a rischio di perdita dell'udito. I danni che derivano dall’uso di sigarette sono conosciuti. Ma uno studio svolto su più di 3000 persone, pubblicato sulla rivista sulla rivista Tobacco Control, dimostra come anche il fumo passivo possa arrecare danni alla salute anche uditiva. [...]

Udito e obesità: esiste un legame?

Recenti studi confermano la stretta relazione tra obesità e problemi di udito. Come può l’obesità influenzare la salute dell’udito? Uno dei componenti principali del sistema uditivo è costituito dalle cellule ciliate che sono responsabili della rilevazione del suono. Gli studi indicano che il flusso sanguigno sano e l'ossigeno contribuiscono alla salute di queste cellule ciliate [...]

Alcol: quali sono gli effetti sull’udito?

È arrivata l’estate e con la bella stagione arrivano le serate in compagnia di amici e famiglia. E allora perché non bere qualcosa insieme? Tuttavia ci sono alcune considerazioni da fare sulle bevande alcoliche. Gli alcolici possono danneggiare l’udito in maniera permanente.  Evitarne l’abuso è fondamentale per prevenire conseguenze rischiose. Come possono gli alcolici danneggiare [...]

L’audioprotesista

Un audioprotesista è abilitato e specializzato nella diagnosi e nel trattamento della perdita dell'udito e nei disturbi dell'equilibrio in adulti e bambini. Svolge la propria attività nella prevenzione, correzione e riabilitazione delle deficienze della funzione uditiva. Quali attività svolge l’audioprotesista? Montaggio, regolazione e manutenzione degli apparecchi acustici; Trattamenti specializzati per disturbi dell'equilibrio ed acufeni; Programmi di riabilitazione dell'udito e del linguaggio. Inoltre, svolge [...]

Acufene: quel fastidioso ronzio alle orecchie

L'acufene è quando vengono percepiti diversi suoni provenienti esclusivamente dalla tua testa. Potrebbe trattarsi di ronzii o fischi. Si tratta di un disturbo uditivo che può essere estremamente fastidioso. Quali sono le cause dell'acufene? Diverse sono le cause che innescano l’acufene. Una delle più comuni è quella legata alla perdita uditiva. Tuttavia, può anche verificarsi a [...]

Come convivere con gli apparecchi acustici?

Chi indossa apparecchi acustici sa che molte situazioni d’ascolto sono spesso difficili e diventa sempre più complicato cercare di trarre il massimo beneficio per l’udito nonostante l’uso di soluzioni acustiche. Riuscire ad ottenere il massimo dagli apparecchi acustici è possibile. Come? Coloro che portano apparecchi acustici conoscono beni i disagi e fastidi che possono manifestarsi [...]

Ipoacusia improvvisa: cause e trattamenti

L’ipoacusia improvvisa è definita come riduzione dell’udito superiore a 30 dB, che può verificarsi per un periodo di circa 72 ore. Questa perdita uditiva improvvisa coinvolge spesso entrambe le orecchie e secondo alcuni viene rilevata istantaneamente al mattino (ipoacusia improvvisa transitoria), secondo altri, invece, si manifesta rapidamente per alcune ore o giorni (ipoacusia improvvisa persistente).  [...]